Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

A Napoli altri 700 Pneumatici Fuori Uso rimossi dalle strade

Pubblicato il 12 Marzo 2015 alle ore 18:49:53

A Napoli altri 700 Pneumatici Fuori Uso rimossi dalle strade

Il Nucleo Tutela Ambientale della Polizia Municipale di Napoli sotto l'attenta guida del Capitano del Gaudio continua a mantenere alta l'attenzione sul fenomeno dell'abbandono in strada dei Pneumatici Fuori Uso nella Terra dei Fuochi. Nei giorni scorsi nuova operazione a Napoli, in Via Galileo Ferraris, dove all'interno di un'area abbandonata occupata da un Campo Rom in collaborazione con ASIA Napoli sono stati prelevati 61 quintali di pneumatici abbandonati tra altri rifiuti che sarebbero potuti diventare pericolosi inneschi di incendi. I circa 700 Pneumatici Fuori Uso rimossi dall’area sono stati portati nei centri concordati con le Amministrazioni Comunali dove sono stati successivamente prelevati dalle aziende incaricate da Ecopneus per il loro trattamento.

I 700 PFU prelevati a Napoli si vanno ad aggiungere alle oltre 420 tonnellate di PFU che, dalla firma del Protocollo per il prelievo straordinario di PFU nella Terra dei Fuochi ad oggi, sono state già rimosse dalle strade e prelevate successivamente da Ecopneus: oltre 46.000 singoli pneumatici prelevati da Ecopneus nei siti concordati con le Amministrazioni Comunali e recuperati per il 97% come materia per realizzare campi sportivi, asfalti modificati, isolanti acustici e molto altro ancora.